Richiesta
Newsletter abbonare
Galleria

nascondi contenuto

Castelrotto

Scoprire Castelrotto in ogni stagione

Scoprire Castelrotto in ogni stagione

Castelrotto dista soli tre chilometri da S. Michele. Se desiderate trascorrere una vacanza a Castelrotto, il tragitto da Villa Tianes in auto o in bicicletta è breve, altrimenti potrete anche utilizzare il bus (linea 170) che in meno di dieci minuti vi condurrà da S. Michele a Castelrotto e ritorno. Gli escursionisti possono scegliere il pittoresco tour che passa dinanzi a graziosi masi che vi porterà comodamente a Castelrotto in meno di un’ora. La località è nota soprattutto per la sua vicinanza al comprensorio sciistico Alpe di Siusi e al luogo dove si svolge annualmente il concerto degli Spatzen a ottobre. Da qui si possono dominare tante attrazioni che potrete visitare partendo da Villa Tianes. In particolar modo per le famiglie a Castelrotto e dintorni tutto l’anno è disponibile un interessante programma. In inverno ad esempio il romantico mercatino di Natale nella piazza della chiesa attira i visitatori con le sue specialità locali e i suoi interessanti prodotti artigianali. Se apprezzate la cucina altoatesina, dovrete segnarvi a gennaio l’appuntamento con il “Hoazetkuchl“ (le nozze contadine di Castelrotto). Qui non degusterete solo piatti locali del’inizio del XX secolo, ma i visitatori potranno gustarsi anche la sfilata festosa con carrozze trainati da cavalli e costumi tipici contadini.

Contadini e streghe – Vacanza a Castelrotto

Contadini e streghe

In estate una serie di eventi come la settimana del maso contadino è garanzia di divertimento in chiave didattica. In queste occasioni genitori e bambini vanno di maso in maso, imparando molte nozioni su come si produce il pane e su altre attività che si svolgono al maso. Nella settimana delle streghe le famiglie si immergono nel mondo medievale a loro dedicato. Oltre a una visita a Castel Prösels comprensiva di caccia al tesoro, sono in programma anche escursioni alle panche delle streghe e al maso biologico delle erbe. Naturalmente anche la chiesa di S.Pietro e Paolo a Castelrotto, con il suo imponente campanile, merita una visita. Si salgono oltre 298 gradini fino ad arrivare a 82 metri d’altezza e godere di una splendida vista panoramica su Castelrotto e dintorni.

Galleria

mostra contenuto