Richiesta
Newsletter abbonare
Galleria

nascondi contenuto

Primavera

Primavera musicale Alpe di Siusi

Primavera musicale

A Castelrotto la primavera comincia con note musicali. A metà/fine marzo, infatti, è in programma il festival “Swing on Snow”. In quest’occasione Castelrotto e dintorni si trasformano in un’unica grande sala da concerti. Sulle piste, nei rifugi e negli hotel, nelle piazze e nelle stazioni della seggiovia, ovunque band e gruppi a cappella suonano musica dei più diversi stili. C’è di tutto, cominciando dalla musica a fiato in tutte le sue varianti, passando per il jazz e il funk, fino alla Kletzmermusik. Da Villa Tianes raggiungerete velocemente tutti i luoghi di intrattenimento. Infine potrete ritirarvi nella tranquilla e accogliente S. Michele e alla sera concludere la giornata in un ristorante o sorseggiando un buon bicchiere di rosso nel quartiere.

La battaglia dei cavalieri moderni

La battaglia dei cavalieri moderni

Un appuntamento fisso nel programma della vacanza è la cavalcata di Oswald-von-Wolkenstein. Questo torneo cavalleresco si svolge alla fine di maggio e fa rivivere ogni anno le antiche arti equestri. Non si può parlare di una singola cavalcata perché in realtà questo torneo è composto da quattro tappe. La prima tappa consiste nel passaggio degli anelli sul Colle di Castelrotto, segue il labirinto di Matzlbödele a Siusi, in cui ciascun cavaliere deve destreggiarsi in un percorso stretto tra i pali. Poi sul laghetto di Fié i cavalieri devono superare un percorso a ostacoli al galoppo, per poi concludere il circuito a Castel Prösels con il passaggio tra le porte. Per gli amanti dell’equitazione questo evento è imperdibile.

Lo spettacolo del golf

Lo spettacolo del golf

Da aprile nelle vicinanze di Castelrotto inizia la stagione del golf. Prenotate il campo a S. Vigilio ai piedi dello Sciliar. Questo campo a 18 buche propone ai giocatori varie sfide e uno splendido paesaggio. Alla buca numero quattro, per esempio, potrete lanciare la pallina sopra a un ruscello, facendo buca o facendola affondare nell’acqua. Lungo la strada che porta alla buca 15, giocando, supererete il dislivello probabilmente più elevato su un campo da golf in Europa.

Galleria

mostra contenuto